Ritrovata a Castel Volturno l’auto presumibilmente usata dai fuggitivi di Telese

Ritrovata a Castel Volturno l’auto presumibilmente usata dai fuggitivi di Telese

E’ stata ritrovata nei pressi di Castel Volturno, in provincia di Caserta, l’Opel Station Wagon rubata venerdì sera a Telese Terme. Le circostanze temporali ed altri riscontri fanno ritenere che l’auto sia stata usata dai banditi in fuga dalla Polizia, per mettersi in salvo. Nella sera di venerdì, come si ricorderà, un’auto non si era fermata all’alt dei poliziotti. Ne era nato un inseguimento conclusosi rovinosamente a causa dell’incidente occorso all’Alfa 156 dei banditi, finita contro un muraglione all’altezza dell’uscita per Telese. Le immediate operazioni di ricerca di 5 (forse 6 persone), che viaggiavano a bordo dell’auto a volto coperto, non avevano portato a nessun risultato. Ieri il ritrovamento dell’auto […]

San Giorgio del Sannio -Villa Comunale

San Giorgio del Sannio -Villa Comunale

Affinchè si possa fare chiarezza, ricorda l’assessore Accettola, è necessario ripercorrere l’iter che ha portato al sequestro della villa comunale. A seguito di una denuncia sull’utilizzo di eventuali diserbanti nella villa, sono partite una serie di indagini ed analisi. Il Comune di San Giorgio del Sannio, è stato accusato di aver utilizzato il Glifosato come diserbante. Nonostante questo sia un prodotto chimico ampiamente diffuso, anche nei generi alimentari più famosi – dichiara l’assessore Accettola – la scheda tecnica in possesso dell’UTC dimostra che il prodotto adoperato è il DICOPHAR, altrettanto autorizzato ad ampio spettro per l’impiego nelle aree ricreative, campi da golf e campi sportivi. L’utilizzo del DICOPHAR, era necessario […]

Smentita la chiusura delle attivita’ del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori

Smentita la chiusura delle attivita’ del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori

Sono assolutamente false alcune notizie circa interruzioni di attività nel presidio la cui funzionalità è regolare – dichiara il dottor Di Guida – e procederà pacificamente nei giorni a venire, nel mentre le attività assistenziali proseguono attualmente senza interruzioni, nessuna offerta assistenziale è stata depauperata – si sta operando in seduta programmata anche stamane – nessun servizio è stato sospeso, gli utenti continuano ad arrivare senza soluzioni di continuità. Per quanto riguarda il personale, sono state garantite le turnazioni del mese di dicembre come per legge e analogamente per i mesi a venire”. La smentita si è resa necessaria, dichiara il direttore sanitario, “Nell’ interesse del P.O. ‘Sant’ Alfonso Maria […]

Caso assunzioni alla Maugeri, revocati arresti

Caso assunzioni alla Maugeri, revocati arresti

Il gip del Tribunale di Benevento, Loredana Camerlengo, ha revocato gli arresti domiciliari a Riccardo Massini (difensore avv.Gabriele Nuzzi), 64 enne medico di Telese Terme indagato insieme al 55enne Giueppe Varesi (difensore avv. Marcello D’Auria) nell’inchiesta dei Carabinieri del Nas di Salerno sulla paventata promessa di assunzioni nella sede telesina della Maugeri, ricordiamo che l’azienda è estranea alla vicenda, in cambio di denaro. Come ormai risaputo, sia Varesi che Massini sono in attesa di giudizio immediato, è atteso per il prossimo 21 dicembre. Una trentina le persone( difesi dagli avv. Maturo e Massarelli) che avrebbero versato denaro con la speranza di ritrovarsi poi un lavoro presso la clinica del centro […]

Incidente sulla 90bis, 18enne estratto dalle lamiere dai Pompieri

Incidente sulla 90bis, 18enne estratto dalle lamiere dai Pompieri

E’ stato trasportato in codice rosso, con l’ambulanza del 118 intervenuta sul luogo dell’incidente, uno dei due conducenti coinvolti nel grave sinistro, un 18enne di Paduli. Per estrarre il giovane dalle lamiere della sua Fiat 600, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Benevento. L’auto, dopo l’urto – come si può vedere dalle foto – si è anche ribaltata. Meno gravi, invece, le condizioni dell’altro conducente che era a bordo di una Panda. Sul posto, oltre al 118 ed ai Caschi Rossi, sono intervenuti anche i Carabinieri. Da accertare, in base ai rilievi che sono stati effettuati, dinamica e cause dello scontro.

Indagine sui Monopoli di Stato a Benevento

Indagine sui Monopoli di Stato a Benevento

Immediato ritorno in libertà degli indagati – dipendenti e funzionari dei Monopoli di Stato di Benevento – tirati in ballo lo scorso 20 novembre dall’inchiesta del PM Assunta Tillo e del Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza. Sono tornati in libertà Iuliani Maria ( avv. Antonio Di Santo), Antonio De Gennaro (avvocato Nunzio Gagliotti); Marisa Tedino (avvocato Antonio Castiello), Rita Catalano (avvocati Domenico Russo e Oreste Di Giacomo) Claudio Iannella (avvocato Antonio Bruno Romano). Per quanto riguarda, invece, Gaetano Ceglia (avvocati Antonio Bruno Romano e Antonio Leone), 55 anni, di Benevento, anch’egli addetto alla portineria, il Riesame ha confermato il provvedimento per due capi relativi a peculato e […]

Amorosi. Stavano per svaligiare ufficio postale: bloccati dalla Polizia

Amorosi. Stavano per svaligiare ufficio postale: bloccati dalla Polizia

Erano pronti a mettere in atto un furto in un ufficio postale di Amorosi, i due uomini bloccati nella notte dagli uomini della Squadra Volante della Polizia di Stato del Commissariato Telese Terme. I due, a bordo di un veicolo privo di assicurazione stavano per fermarsi nei pressi dell’obiettivo, alla vista della pattuglia hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati prontamente bloccati. Nella vettura, sottoposta a sequestro, gli agenti hanno trovato cappelli in lana destinati al travisamento, arnesi atti allo scasso ed una mazza di grosse dimensioni trasformata in ascia. Per i due uomini, di cui uno cinquantanovenne, l’altro quarantenne, entrambi di origine partenopea, con numerosissimi precedenti per reati contro […]

Villa Comunale. Giovane ghanese trovato in possesso di stupefacenti

Villa Comunale. Giovane ghanese trovato in possesso di stupefacenti

​Nella giornata di oggi, personale della Squadra Volanti della Polizia di Stato ha segnalato alla Prefettura un giovane ghanese trovato in possesso di sostanza stupefacente all’interno della villa comunale del capoluogo sannita. Gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Benevento, durante un’attività di controllo nella villa comunale, notavano la presenza di un cittadino straniero che alla vista dei poliziotti ha gettato in mezzo ai cespugli un involucro di cellophane e una sigaretta artigianale. Immediato il recupero, da parte del personale, di quanto occultato tra la vegetazione che è risultato essere sostanza stupefacente del tipo hashish del peso lordo complessivo di 2,0 grammi. Celati tra i cespugli, […]

Vigili del Fuoco: lunedì 4 dicembre festeggiamenti Santa Barbara, patrona del Corpo

Vigili del Fuoco: lunedì 4 dicembre festeggiamenti Santa Barbara, patrona del Corpo

Anche quest’anno il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco festeggerà lunedì 4 Dicembre la festività di Santa Barbara la patrona del Corpo. La cerimonia si svolgerà nella sede centrale di c.da Capodimonte con il seguente programma: ore 9:45 accoglienza delle personalità e degli ospiti – ore 10.00 celebrazione della santa messa nella palestra della caserma accompagnata dal coro e musiche del Conservatorio Nicola Sala di Benevento. La messa è officiata da S.E. il Vescovo di Benevento Mons. Felice Accrocca accompagnato dal cappellano dei VVF don Lupo e i cappellani delle altre forze dell’ordine – a seguire i saluti del Comandante, la consegna delle onorificenze al personale VVF insignito e, a […]

Carabinieri in azione al Rione Capodimonte, seqeustrano cocaina

Carabinieri in azione al Rione Capodimonte, seqeustrano cocaina

Nella tarda serata di ieri i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento hanno rinvenuto circa 105 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivisa in due buste in cellophane. Infatti, a seguito di una segnalazione di uno strano andirivieni da un condominio al rione “Capodimonte”, i militari dell’Arma sono andati a verificare e, dopo un’attenta perquisizione all’interno di un sottoscala hanno rinvenuto tra i contatori dell’energia elettrica le buste contenenti la sostanza bianca che si è dimostrato essere cocaina, allo stato puro che, prima di essere spacciata, doveva essere “tagliata” e suddivisa in dosi. Tutto lo stupefacente sequestrato, che evidentemente doveva servire a rifornire diversi assuntori, è […]